Quali sono i migliori serramenti per il risparmio energetico

Infissi

Il risparmio energetico di una casa è deciso anche in buona parte dalla qualità e dalla tipologia di infissi che si hanno nella propria casa. Ma non è solamente il risparmio energetico ad averne un grande beneficio, ma anche l’isolamento termico. In questo modo il calore prodotto dal sistema di riscaldamento non venga disperso verso l’esterno in maniera veloce, aumentando notevolmente le spese. Brevemente verranno descritti tutte le tipologie di serramenti che risultano essere ottime per poter attuare un risparmio energetico ottimale e considerevole.

Serramenti in PVC

Infissi in pvc

Serramenti in PVC – serramenti-milano.com

La prima tipologia di serramenti che risultano essere davvero ottimi per poter effettuare un buon risparmio energetico è sicuramente quella che prevede il Pvc. Questo materiale, comunemente usato per le finestre è considerato come uno dei peggiori conduttori di calore, cosa che lo rende perfetto per la creazione di pannelli isolanti termici che vengono impiegati negli infissi.

Il rapporto qualità/prezzo risulta essere davvero ottimo, specialmente se si considera che questo materiale garantisce un buon isolamento dagli agenti atmosferici esterni, non ha bisogno di manutenzioni eccessive, ha una lunga resistenza all’usura e viene usato per infissi dal design moderno e minimale.

Infissi in legno e alluminio

Infissi legno alluminio

Infissi in alluminio – infissi-roma.net

L’altra tipologia di infissi che sono davvero ottimi per il risparmio energetici risultano essere quelli che prevedono l’utilizzo di materiali legnosi e alluminio. Naturalmente vi è da considerare che questa tipologia d’infisso è molto costosa, dal momento che vengono considerati come la miglior tecnologia isolante.

La struttura di questi infissi risulta essere a strati, l’esterno viene prodotto con l’alluminio, mentre lo strato interno è composto principalmente da legno in modo tale che il livello d’isolamento sia alto. Naturalmente a seconda dell’utilizzo (per esterni o interni) si avranno dei profili più o meno spessi.

Quali infissi scegliere?

Per poter scegliere in maniera ottimale gli infissi da installare è necessario affidarsi all’esperienza di un esperto che sa sicuramente valutare tutti gli aspetti che devono essere considerati, come ad esempio le temperature medie della zona dove risiede l’immobile, il grado di isolamento della casa e così via.

Questa tipologia di consulenza non farà altro che evitare inutili perdite di tempo, lunghe ricerche ma soprattutto inutili spese di denaro. Inoltre vi è anche da considerare che a per questa tipologia di infissi si andranno ad utilizzare si possono sfruttare degli incentivi statali che diminuiranno la spesa che si sta andando ad affrontare, facendo risparmiare qualche soldo.